Di Maio: I soldi della Casta ai terremotati. Peccato che…

Ennesimo scivolone del Vicepremier pentastellato Luigi Di Maio sui social.

Sul suo account Twitter è apparso ieri un post che rimandava ad un articolo sul blog ufficiale del Movimento dove si spiegava che “Oggi, la commissione Bilancio a Montecitorio ha approvato un emendamento fortemente voluto dal MoVimento 5 Stelle che destina al Fondo per la ricostruzione delle aree terremotate del Centro Italia gli 85 milioni di euro di risparmi derivanti dai tagli anti-casta alla Camera dei deputati”

Soltanto che il primo firmatario dell’emendamento in questione (e quindi chi l’ha ideato) è l’onorevole di Forza Italia Simone Baldelli, il quale ne ha rivendicato la paternità, sempre su Twitter.

Ed è subito partito l’hashtag #IoNonCiCasco.

Per ricordare che, oltre agli “editori malvagi” e ai “giornalisti puttanelle”, ci sono anche i “politici cazzari.”

esponenti del Movimento 5 Stelle
Foto Fabio Cimaglia / LaPresse

Ma questo, rispetto a “quelli che c’erano prima” non è un gran #Cambiamento.

 

Lascia un commento