Sposi sotto le Stelle: gran successo a San Marino

Il destination wedding è un fenomeno in grande espansione, capace di esaltare le peculiarità dei territori grazie all’attività dei grandi professionisti di settore come Daniela Corti, titolare di Madreperla Event ed organizzatrice del prestigioso “The Italian Wedding Stars” –  il riconoscimento che premia le eccellenze del wedding con il patrocinio dall’Enit – Agenzia Nazionale del Turismo.

 A lei va il grande merito di aver ideato e realizzato, in collaborazione con Federica Ferranti di Ninalilou, l’evento che ha portato a San Marino alcune delle più autorevoli figure di questo mondo dorato come quella di Angelo Garini, uno dei più noti wedding designer ed autore dei più scenografici matrimoni andati in scena in tutto il Mondo. In veste di ospite d’onore ha presentato la nuova edizione del suo talent show “The Wedding School“, dedicata ai talenti che vogliono emergere nel mondo dell’organizzazione di matrimoni.

 La serata elegante, condotta magistralmente da Erika Gottardi, si è aperta con la presentazione del libro “Giù la Pancia” di Francesca Beretta. Gli ospiti hanno preso parte ad un prestigioso Gala Dinner curato dallo Chef Luigi Sartini e al contempo, hanno potuto ammirare le creazioni di diversi brand che hanno sfilato per l’occasione. Musica, sorrisi, proficui contatti tra professionisti del mondo del wedding si sono protratti fino al calare della notte che ha visto la conclusione della serata con il brindisi finale e il taglio della scenografica wedding cake.

 La Repubblica di San Marino, con il fascino unico dei suoi luoghi storici e l’accoglienza di prestigiose strutture alberghiere – come quelle di GHSM Group– può rivestire un ruolo da protagonista assoluto nella realizzazione e nell’accoglienza di matrimoni unici, attraverso il prezioso lavoro di straordinarie figure professionali in grado di offrire, agli sposi di tutto il mondo, un’indimenticabile wedding experience! 

 

 

Photo credit by Melissa Fusari, Sophia Taroni e Claudia D’Acunzo.

Lascia un commento